3 consigli per proteggere la borsa in spiaggia

Finalmente la tanto attesa estate è arrivata, ha portato con sé sole, caldo e… voglia di mare. Che fare se non preparare la valigia e partire? Ma prima, non dimenticatevi di leggere i nostri consigli!

C’è chi ama la montagna, chi preferisce visitare città d’arte, ma il fascino del mare, della spiaggia, incanta tante persone e le porta a scegliere mete marittime.
Per godersi le proprie vacanze senza preoccupazioni, dopo essersi accertati di aver messo al sicuro la propria abitazione e aver assicurato la valigia per il viaggio, non rimane che seguire questi 3 piccoli consigli per evitare di incorrere in spiacevoli “furti da spiaggia“.

  1. Tieni la borsa chiusa.
    Colti dall’euforia di tuffarsi in acqua o di una partita a beach volley, può capitare di scordare la borsa aperta.
    beach bag

    É importante invece, non solo fare attenzione a chiuderla,  ma possibilmente coprirla con il telo da mare oppure, appenderla sotto l’ombrellone e ancorarla tramite un lucchetto a cavo estensibile. Inoltre, come spesso ricordiamo, anche un lucchetto a combinazione pensato per valigieborse e simili, pur non essendo una protezione efficace al 100%, rappresenta un buon deterrente per scoraggiare un eventuale malintenzionato che, sotto gli occhi di tutti, probabilmente non avrebbe il tempo sufficiente per eluderlo.

  2. Portala con te quando ti allontani. Chi non brama un gelato, un ghiacciolo o una bibita fresca dopo le ore passate sotto al sole?
    beach bag

    Se ci si allontana in direzione del bar, è consigliabile portare con sé tutti gli oggetti di valore, non solo il portafogli. La “pausa gelato” potrebbe infatti protrarsi più del previsto e, lasciare incustodita la borsa a lungo con all’interno oggetti come: macchina fotografica, cellulare e magari gioielli, non è affatto raccomandabile.
    Nel caso in cui invece non sia possibile portarsi la borsa appresso, soprattutto se si decide tutti insieme di fare un bagno, è bene comunque lasciarla in una posizione in cui poterla tener d’occhio anche dall’acqua.

  3. Viaggia leggero e non portare oggetti di valore. Cosa c’è di meglio in vacanza che prendersi una vera pausa e godersi i propri amici e famigliari? Perché non lasciare al sicuro il cellulare nella stanza d’albergo, insieme ad altri oggetti di valore, come gioielli o orologidocumenti importanti e carte di credito?
    youth-beach-300x200

    Portare con sé il minimo indispensabile, oltre che consentire di vivere i momenti piacevoli senza preoccupazioni, può regalare un’insolita sensazione di leggerezza, in fondo, non si dice appunto che si va in vacanza per: staccare la spina?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *